Oggi vi presentiamo un articolo in  cui andremo a presentare e  a descrivere i migliori bot Telegram per fare qualsiasi cosa, dalle funzioni più “quotidiane” a quelle più “geek”.

Utility per l’utilizzo quotidiano

Cominciamo da due bot da conoscere assolutamente:telegram utility

  • PickPrice(@Pkpricebot): è un bot che permette di visualizzare il prezzo corrente e la storia dei prezzi di un determinato
    prodotto su Amazon. Il tutto si può eseguire in modalità inline, semplicemente scrivendo “@Pkpricebot” seguito dal nome del prodotto che vogliamo cercare. Il bot ci invierà un messaggio contenente il prezzo più altre informazioni utili.

 

 

telegram utilitytelegram utility

[Clicca le foto per ingrandirle]
  • TrackBot(@TrackBot): il bot per eccellenza per tracciare i pacchi! Il funzionamento è semplicissimo: avviamo il bot e per iniziare a tracciare un pacco scriviamo “/traccia”; dopodiché inseriamo il codice di tracking fornito dal sito dove avete comprato il prodotto. Il corriere verrà identificato automaticamente, ma se così non fosse, dovremo specificarlo noi selezionandolo tra quelli proposti (se non è presente clicchiamo sul bottone “Non è nella lista” e scegliamolo tra i vari corrieri); infine ci verrà chiesto di inserire un nome per la spedizione: scegliamo quello che più ci aggrada. Completata la procedura, riceveremo un aggiornamento ogni volta che il corriere si trova ad un checkpoint.

telegram utilitytelegram utilitytelegram utility

 

Continuiamo con altri bot un po’ meno conosciuti:

  • Splitty Bot(@splittybot): siamo fuori a cena e non sappiamo quanto ognuno di noi deve pagare? Ci pensa Splitty! Le uniche cose da fare sono avviare il bot ed inserirlo nel nostro gruppo di amici su Telegram. Per creare la spesa collettiva è sufficiente digitare “@splittybot” seguito dal nome che vogliamo darli e dal totale da dividere. Infine basta digitare “/bill” per sapere quanto ognuno di noi deve pagare a testa.

telegram utility telegram utilitytelegram utility

  • Rss2Telegram(@rss2tg_bot): questa utility implementa i feed RSS direttamente in Telegram, serve solo il link del sito che vogliamo seguire contenente il feed. Per fare ciò, avviamo il bot ed incolliamo il link: a questo punto il bot ci manderà l’ultimo feed del sito e, come verranno pubblicati altri contenuti, ci arriverà una notifica. Per elencare le nostre iscrizioni serve il comando “/list”, mentre per eliminarne una basta inviare un’altra volta il link relativo al sito da eliminare.

utlity telegramutlity telegram utlity telegram

 

Utility “geek”

  • FullyStat(@FullyStatBot): un’altra utility molto interessante. Aggiungiendola ad un gruppo otterremo qualsiasi informazione su di esso, messaggi scambiati, quanti e di che tipo (audio,file,immagine,ecc…), sugli utenti del gruppo, e così via. Per avere queste informazioni basta cliccare sul link fornito dal bot al momento dell’aggiunta nel nostro gruppo. Una piccola nota sulle informazioni sugli utenti: in effetti sono un po’ troppo invadenti per la privacy, si vede la nostra immagine profilo ed è presente un link per scriverci su telegram anche non sapendo l’username. Per evitare ciò, digitiamo nel gruppo il comando “[email protected]” e clicchiamo sul bottone “Privacy Mode”; in questo modo non saremo visibili dalla pagina di info del gruppo.

utility bot utility bot utility bot utility bot utility bot utility bot utility bot

  • The Hasher(@TheHasherBot): questo interessante bot ci permette di calcolare diversi checksum e di convertire e de-convertire in base64 una stringa, ma soprattutto di generare password decisamente resistenti. Una volta avviato il bot ci si presenta una schermata con la descrizione dei diversi comandi: per calcolare l’MD5 di una stringa, ad esempio, clicchiamo sull’omonimo bottone e digitiamo qualcosa; ci verrà inviato il checksum scelto. Per generare una password, invece, clicchiamo sul bottone “Password Generator” e scegliamo la lunghezza di quest’ultima.

utility telegram utility telegram  utility telegramutility telegram

  • PHP Functions(@phpdotnetbot): non ci ricordiamo la sinstassi di una funzione? Nulla di cui preoccuparsi; questo bot verrà in nostro soccorso! Premiamo il tasto Avvia e digitiamo “/function” seguito dal nome della funzione. Il bot ci invierà tutte le informazioni su quest’ultima. Pratico e veloce!

utility telegram

  • ResolveMe Bot(@resolvemebot): ci hanno inviato uno short link od un link strano che non sappiamo dove ci reindirizzerà? Usiamo ResolveMe per vedere cosa si nasconde dietro questo fantomatico link! È sufficiente inviare quest’ultimo al bot; ci risponderà con il link al sito a cui punta, così non correremo il rischio di aprire un link dannoso. Funziona anche in inline mode!

utility telegram utility telegram

 

Utility “divertenti”

  • RoboEye(@roboeyebot): facciamo una foto ed inviamola a questo bot. Cercherà di indovinare il contenuto della foto, ma non sempre ci riesce! Abbiamo provato con un libro chiuso e ci ha detto che gli sembrava uno smartphone, mentre inviando una foto del libro aperto ha indovinato. È comunque un’idea carina!telegram utility

 

  • CharsBot(@CharsBot): quest’ultimo bot ci permette di inviare delle faccine ascii di tutti i tipi!

utility telegram

Bonus:

  • BigBenBot ( @BigBenClockBot ): Avete amici patiti dell’ora esatta? (seriamente?) Questo simpatico bot fa per voi! Aggiungendolo ad un qualsiasi gruppo, allo scoccare di ogni ora manderà un messaggio con un totale di “BONG” corrispondenti all’ora appena scattata. Bot simpatico ma non essenziale

 

 

Se questo articolo vi è piaciuto e vi piacerebbe ricevere una seconda parte dedicata ai bot di telegram, vi invitiamo a farcelo sapere con un commento qua sotto 😀

Vi ricordiamo che potete seguirci su Facebook, Telegram e Google+, e se volete parlare con noi, entrate nel Techmuffin’s Bar su Telegram.

  • inline games

    Inline Games: divertimento a portata di Telegram!

    Oggi andremo a parlare di un bot disponibile su Telegram chiamato Inline Games con il qual…
  • Telegram vs Whatsapp: chi è migliore?

    Nel mondo Android le applicazioni che permettono di messaggiare istantaneamente sono parec…
Vedi altri articoli correlati
Vedi altro da Amedeo
Vedi altro in Android
  • ArchiPhone

    Complimenti, articolo interessantissimo!

    • Grazie mille! A giudicare dal grande numero di persone interessate, pensiamo proprio che ci saranno altri articoli come questo! 🙂

    • Grazie da parte di tutto lo staff 😀

Guarda anche

microG: Android senza il dominio Google

Se siete su techmuffin, sarete sicuramente quella fascia di utenti che viene definita “sma…