Bentornati su TechMuffin! Oggi recensiremo la tastiera Inflictor CK104 by Motospeed, una tastiera meccanica dall’ottimo rapporto qualità/prezzo dotata di alcune features che la rendono molto interessante. Scopriamola insieme!

Confezione ed unboxing

La confezione della tastiera si presenta molto minimale. Una busta in plastica pesante protegge la scatola in cartone total black. All’interno le classiche protezioni proteggono la tastiera.

Il packaging comprende: manuale delle istruzioni e tastiera.

Costruzione e materiali

La tastiera si presenta molto robusta: l’alluminio e la plastica ABS garantiscono eleganza e resistenza; lo stile, nonostante la presenza dei led RGB, è molto minimale e sobrio.

Motospeed sembra aver preferito con questa Inflictor Ck104 puntare di più allo stile delle tastiere da ufficio, donandole linee delicate.

La tastiera è grande 48x16x17 cm e comprende 104 tasti.

Come al solito (nella maggior parte delle tastiere meccaniche) il layout è quello USA, quindi mancheranno le lettere accentate (ovviamente è possibile ricrearle) ed alcuni tasti avranno altre posizioni.

Windows 10 e Kubuntu 16.04 LTS hanno automaticamente impostato la tastiera in italiano.

Approfondimento Features

Le sensazioni che una tastiera meccanica riesce a dare rispetto le classiche a membrana è molto diversa. L’anima ed il cuore di tutto ciò sono gli switch blu Outemu, rivali dei più classici CherryMX blu, feeling e suono sono paragonabili.

La tastiera ci permette di disabilitare il tasto Windows ed il tastierino numerico.

La gestione dei tasti Multimediali (presente nei tasti F1-F12) avviene attraverso il tasto FN.

La gestione dei Led Rgb avviene via i tasti FN + M1M2, le freccette direzionali grazie alla quale regoli l’intensità e la velocità e infine 1-2-3-4 con cui regoli i vari preset (alcuni sono già integrati) in base al “titolo” a cui stai giocando.

Con un pizzico di creatività è possibile creare il preset dell’illuminazione personalizzato rendendo unica la propria tastiera!

Le modalità sono 8. I led sono di 7 colori differenti:

  • rosso
  • giallo
  • blu
  • cyano
  • verde
  • viola
  • bianco

Conclusione

Se cercate una tastiera meccanica con un alto grado di personalizzazione senza spendere troppo questa è la scelta giusta: un connubio tra minimalismo e il classico stile dei prodotti da gaming.

Consiglio questa tastiera a chi ama giocare e scrivere facendovi notare che è una tastiera meccanica con switch blu e quindi relativamente rumorosa e che il layout è americano, superando questi scogli la tastiera saprà farsi amare.

Compralo su Amazon

Inflictor CK104 by Motospeed
Sommario
Tastiera meccanica perfetta per quelli che vogliono un design minimalista con tasti retroilluminati RGB senza spendere molto. Se si chiude un occhio per il layout USA e la sua rumorosità, può regalare soddisfazioni e gioie in scrittura e in gaming.
90 %
User Rating 4.6 ( 1 votes)
Vedi altri articoli correlati
Vedi altro da Vincenzo Pedalino
Vedi altro in Gaming

Guarda anche

Come riportare a nuovo un computer

A quanti di voi è capitato di dover riesumare un vecchio computer o rimettere in ordine il…