Oggi vi parliamo di un progetto rivoluzionario per il mondo dei videogiochi: Project Novatio.

Quanti di voi nel 2016 giocano ai videogiochi? Penso che tutti abbiate messo mano a un Joypad o a una tastiera almeno una volta nella vita per giocare. Oramai chiunque gioca: in casa, sull’autobus, dagli amici, nelle sale giochi (in quelle poche che ci sono ancora) ed eccetera.

Il problema è che al giorno d’oggi non esiste ancora la soluzione “definitiva” per giocare. Il gaming casalingo è infatti diviso in due grandi fazioni: chi gioca su console (quindi al momento PS4, XBOX e Nintendo Switch Wii U) e chi gioca al PC.

Per un utente medio alla scelta tra console e pc corrispondono anche diversi compromessi:

Il PC è più potente e ha un parco titoli più vasto; le console sono realizzate per essere semplici, per essere Plug And Play e da poter usare sul divano.

E se ci fosse una console in grado di unire tutti i punti positivi del PC e Console? Sarebbe un best buy!

Ah no fermi! Tutto ciò ormai è già realtà, perchè esiste un gruppo di 4 ragazzi italiani che sembra esserci riuscito! Chi sono? Sono i fondatori di Project Novatio!

Project Novatio

Siamo riusciti a entrare in contatto con gli ideatori di questa console rivoluzionaria e a fare un analisi approfondita sul progetto che ora stiamo per riportarvi!

Ricordatevi che parliamo di una console: gli ideatori hanno sottolineato il fatto che questo non sarà un PC, tantomeno una Steam Machine.

Partiamo dal nome: i creatori tengono molto al suo significato.

Il Progetto si chiama “Project Novatio”, nome derivante dal latino “Innovatio” che significa innovazione

Il progetto, attualmente, è seguito da Simone Garofalo, Samuele Bagalà, Eros Gianaria e Luca Blonda.

Ma che cosa presenta di innovativo questo nuovo prodotto? Semplice, è una console che gira su GNU/Linux e che è capace di far girare tutti i giochi della libreria Steam! Attenzione però, questa NON È una semplice Steam Machine, è una console con un hardware sviluppato ad hoc con un sistema anch’esso sviluppato ad hoc.

Software: NovOS e i giochi

La prima chicca che ci offre questa console è il cuore pulsante dell’intero prodotto: NovOS.

Cos’è NovOS? È un sistema operativo realizzato dal team di Project Novatio che è in grado di far girare l’intera libreria di Steam (e sottolineiamo, INTERA). Questo significa che non ci troviamo davanti ad una semplice Steam Machine con SteamOS, in grado di far girare esclusivamente i giochi compatibili per Linux, bensì sarà compatibile con tutti i giochi presenti su Steam, che siano sviluppati o meno per il SO del pinguino. Il team dichiara che in futuro sarà possibile giocare anche alle librerie di Origin e Uplay.

 

Com’è possibile una magia del genere? Al momento sappiamo poco a riguardo. Ovviamente si tratta di un segreto dal valore enorme, che qualsiasi utente GNU/Linux (me compreso) sogna di poter possedere tra le proprie mani. Il tutto è aiutato anche grazie ad una speciale scheda madre (di cui vi parleremo nel prossimo punto) creata appositamente per far girare questo sistema operativo.

Oltre alla questione dei giochi, creando un sistema operativo basato su GNU/Linux, rimane un altro grosso punto fermo: i driver.

Il motivo principale per cui su Linux i giochi sono svantaggiati rispetto a Windows è proprio questo: la mancata piena compatibilità e disponibilità di driver delle varie schede video per GNU/Linux.

Abbiamo posto questa domanda agli sviluppatori e loro ci hanno risposto così:

Il problema dei driver con Linux è stato risolto tramite NovOS, ma per il momento non possiamo dare altre informazioni

Confidiamo molto in queste parole e l’hype sale sempre di più. Ricordiamo che questa console avrà la stessa componentistica di un pc, tranne per la scheda madre.

NovOS porterà con se un’interfaccia dedicata all’utilizzo console e tutti i pregi di un sistema basato su Linux, quindi la piena compatibilità con tutte le periferiche esterne come i controller (potrete pure usare quelli delle vostre attuali console, nessun limite imposto dalla casa), che sarà veloce, leggero e sicuro.

In più il team ha pure annunciato lo sviluppo di un’applicazione Android dedicata alla console, per trasformare lo smartphone o il tablet in un controller aggiuntivo.

Hardware: Componentistica e possibilità di modifica

Citando gli stessi ragazzi di Project Novatio:

La nostra console offre un’incredibile novità nel mondo videoludico: essa sarà la prima console al mondo ad avere un Hardware equiparabile ad un pc di ultima generazione e, proprio come un pc da gaming, permetterà di cambiare/sostituire i principale componenti


Samuele Bagalà, Hardware Engineer, Project Novatio

Attenzione però! Seppur l’hardware sia comparabile a quello di un PC, questa console NON E’ una Steam Machine, tantomeno un PC.

Parlando di componentistica, Novatio ha già rilasciato sulla sua pagina Facebook le prime due configurazioni ufficiali per la console:

Configurazioni

Le due configurazioni si divideranno  in “Base” e “Pro

La base presenta:

  • CPU: AMD FX 8350
  • RAM: 8 GB DDR3
  • GPU: Nvidia Geforce GTX 1050TI
  • PSU: EXTERNAL 500 W
  • HDD: 1 TB
  • CASE: HYDRA CASE

Mentre la Pro:

  • CPU: Inter Core i5 6600K
  • RAM: 16 GB DDR4
  • GPU: Nvidia Geforce GTX 1060
  • PSU ESTERNO 700 W
  • HDD 1 TB + SSD DA 128 GB
  • CASE: HYDRA CASE PRO

Tutte e due le configurazioni presentano due cose in comune: la prima è una scheda madre segreta sviluppata dai ragazzi di Project Novatio; la seconda è una voce “TBA“. Abbiamo chiesto ai ragazzi di Novatio il significato e ci hanno risposto con “To Be Announced”.

La console sarà dotata di piedini magnetici per poter posizionare la console nel modo che più si preferisce e l’hard disk sarà protetto da uno speciale materiale per proteggersi da quei piedini.

Per una questione di spazio e temperature, l’alimentatore sarà esterno mentre il sistema sarà dissipato ad aria, ma stanno mettendo in considerazione l’idea di un sistema di raffreddamento a liquido per la versione più performante. Inoltre il team ci fa sapere che sono al lavoro su un possibile alimentatore interno.

Parlando di materiali, la console di Project Novatio sarà realizzata in alluminio con alcune componenti in plastica. Inoltre il case sarà sviluppato dalla casa italiana Hydra.

Riguardo alla possibilità di sostituire i componenti, sarà possibile farlo in modo semplice anche per “l’utente medio”. Le componenti sostituibili saranno CPU, GPU, HDD e RAM, mica male per una console!

La compatibiltà sembra che sarà estesa a tutti i componenti attualmente sul mercato, grazie al proprio sistema operativo sviluppato ad hoc.

CONCLUSIONE

Questo attualmente è tutto quello che sappiamo, siamo parecchio in hype perchè vediamo questa console come una rivoluzione del mercato videoludico, magari pure la fine dell’eterna battaglia dei PC contro le console. Molto presto aprirà la campagna di crowdfunding per la console. Vi invitiamo quindi a donare e contribuire a questo fantastico progetto!

Siamo convinti che, con la campagna, riusciremo a raccogliere fondi necessari per presentare la console nelle principali fiere videoludiche come GameScom e il Festival dei Giochi di Cannes.

Team Novatio.

Tutto quello che vi consigliamo di fare ora è di seguire la nostra pagina Facebook per ulteriori aggiornamenti e di visitare sito e pagina di Project Novatio.

Inoltre vi chiediamo di dirci cosa ne pensate sotto con un commento e per qualsiasi domanda saremo pronti a rispondervi 🙂

Vedi altri articoli correlati
Vedi altro da Fabio Rimondi
Vedi altro in Gaming
  • Silvestro Gastone

    Molto bella, onore al merito ai ragazzi per la loro inventiva e arguzia. Meritano successo.
    Complimenti a Fabio Rimondi e agli altri collaboratori per il portale. Buon lavoro per tutto, buon Natale e buon Anno nuovo 🙂

    • Fabio Rimondi

      Grazie, anche a te un caloroso Buon Natale da parte di tutto lo staff 🙂
      E’ l’utenza composta da persone come voi che ci sprona ad andare avanti

    • Grazie, anche a te un caloroso Buon Natale da parte di tutto lo staff 🙂
      E’ l’utenza composta da persone come voi che ci sprona ad andare avanti

Guarda anche

[Recensione] Tastiera Inflictor CK104 by Motospeed

Bentornati su TechMuffin! Oggi recensiremo la tastiera Inflictor CK104 by Motospeed, una t…