Home Gaming Victsing: tastiera da gaming Meccanica a meno di 40 Euro? La nostra prova!

Victsing: tastiera da gaming Meccanica a meno di 40 Euro? La nostra prova!

0
0

Benvenuti su Techmuffin nella recensione di una tastiera meccanica brandizzata “Victsing” che ci ha stupito per il suo rapporto qualità/prezzo.

Confezione

 

img_20160720_151041

La confezione è interamente composta in carta riciclata, e al suo interno troviamo oltre alla tastiera un libretto di istruzioni e garanzia solamente in lingua inglese e un keycap, utile a rimuovere i tasti per un’ eventuale sostituzione o pulizia.

img_20160720_151215

Materiali e Costruzione

img_20160720_151333

Il design di questa tastiera Vicsting è molto curato, minimale, compatta e con le sembianze di una classica tastiera da ufficio. Avendo le somiglianze di una tastiera da ufficio, mancano ovviamente i “led”, oramai onnipresenti nei dispositivi da gioco recenti.

Le dimensioni sono di 136mm di altezza, 356mm di larghezza e 38.6mm di spessore

La tastiera è costruita interamente in plastica ABS, tranne per la piastra superiore. perchè essa è costruita in metallo che la rende più pesante e stabile sulla scrivania.

E’ abbastanza robusta, la qualità dei materiali è buona e non presenta scricchiolii.

La tastiera in questione non è full size, ciò significa che non avremo il doppio tasto Windows, alcuni tasti funzione e il tastierino numerico, infatti la tastiera è dotata di solamente 87 tasti.  Altro neo di questa tastiera è che viene venduta unicamente con il layout americano, questo comporta la mancanza delle lettere accentate,  il tasto invio un po’ più piccolo e le posizioni di alcuni tasti leggermente diverse. La mancanza del layout italiano è accettabile, in quanto il nostro sistema operativo la configurerà automaticamente in italiano.

Prova sul campo

img_20160720_151409

Essendo la tastiera meccanica, abbiamo un feeling con i tasti completamente diverso da una tastiera a membrana. La tastiera ha degli switch meccanici della SwitchMaster in versione blu che vanno a copiare i più famosi CherryMX. Gli switch, pur essendo una copia, funzionano in maniera molto simile a quelli originali. Anche il rumore generato è molto simile, la differenza è quasi inudibile. I tasti hanno un buon antighosting, si ha la possibilità di bloccare il tasto Windows in gioco e presenta un comodo anche il tasto fn che permette di attivare le funzioni presenti sui tasti da f1 a f12 per gestire la parte multimediale.

img_20160720_151422

Conclusioni

Se siete alla ricerca di una tastiera meccanica professionale con una garanzia sulla durata degli switch e con la precisione tipica dei Cherry MX questa tastiera non fa per voi, vi dovrete infatti orientare su un prodotto più costoso in quanto questa non sarà soddisfacente. Invece se volete soltanto provare una buona tastiera meccanica, questa è la migliore scelta che voi possiate fare, va bene sia per il Gaming che per la scrittura, se il vostro utilizzo è quest’ultimo questo prodotto è pienamente consigliato. Se siete interessati all’acquisto di questa tastiera cliccate qui per il link Amazon spesso è in offerta lampo e potrete risparmiare qualcosa.

img_20160913_173449

 

 

Vedi altri articoli correlati
Vedi altro da Jacopo Ardu
Vedi altro in Gaming

Guarda anche

Bit Heroes: il Retro Gaming su Smartphone

Nato nel settembre del 2016, Bit Heroes si presenta come un retro RPG. Il gioco rimase nas…