Home Linux [Recensione] Solus Linux 1.2.0.5 – Distro pronta all’uso?

[Recensione] Solus Linux 1.2.0.5 – Distro pronta all’uso?

0
0
Solus OS

Oggi andremo a recensire una distro un po’ particolare. Si tratta di Solus, una distro GNU/Linux indipendente, basata sul gestore pacchetti eopkg.

Cos’è Solus?

Questa distro è stata sviluppata dagli stessi sviluppatori dell’ormai discontinuata SolusOS, basata su Debian. Successivamente gli sviluppatori hanno creato Evolve OS, con un’interfaccia grafica scritto da zero, ovvero Budgie. Ora la distro da Evolve OS é passata ad essere solo Solus.

Ma lasciando stare la storia della distro, cominciamo a parlare di quest’ultima.

Interfaccia grafica

La distro ci si presenta con un interfaccia minimal e simile al Material Design di Google. Anche il menu si presenta molto pulito.

solus menu

solus raven 1solus raven 2Notiamo subito che é presente “un’angolo delle notifiche”, chiamato Raven. Ci si può accedere cliccando sull’icona a forma di campanella in alto a destra, oppure con la combinazione di tasti Super + N (il tasto Super generalmente è il tasto raffigurante il logo di Windows). Oltre alle notifiche troviamo anche il calendario e le impostazioni dell’audio. Volendo si può accedere alle impostazioni da qui, cliccando sul pulsante in basso con gli attrezzi e bloccare o spegnere il PC con i due pulsanti successivi. Inoltre, si può accedere alle impostazioni di Budgie premendo il pulsante con la rotellina in alto a destra.

Applicazioni

Purtroppo non possiamo parlare altrettanto bene delle applicazioni disponibili in Solus. Le applicazioni più famose ci sono, come Firefox, Gimp, Transmission, Gparted e Libreoffice, ma alcune di queste mancano, o meglio, sono installabili a parte, mentre quelle un po’ meno famose non ci sono proprio. Insomma i repository sono ancora abbastanza vuoti, ma non si può biasimare nessuno, perché la distro é ancora giovane.

Come abbiamo detto all’inizio dell’articolo, Solus é basata su eopkg. In un primo momento questo nuovo gestore può spiazzare anche gli utenti più esperti, poiché ha un comportamento sotto alcuni aspetti un po’ diverso dal solito. Ma se per certi versi si può rivelare un po’ ostico, per altri è veramente comodo. Infatti eopkg ha dei comandi molto diretti e brevi: per esempio, per cercare un pacchetto, basta digitare “sudo eopkg sr <nome_pacchetto>” o ancora, per ottenere info su quel pacchetto, come il numero della versione, basta scrivere “sudo eopkg bl <nome_pacchetto>“.

solus eopkg help solus eopkg srsolus eopkg bl

Software Center

Se da una parte abbiamo un gestore pacchetti un po’ difficile, dall’altra abbiamo un ottimo software center, che fornisce una GUI molto intuitiva per permettere anche ai meno esperti di installare software vari senza problemi di alcun tipo.

Presenta anche una tab per installare gli aggiornamenti ed un’altra per installare i software di terze parti, un po’ come AUR per Arch Linux, con la differenza che ci sono solo 5 programmi, tra cui Google Chrome.

solus sw center solus gimp solus third party

L’unico problema che abbiamo riscontrato è stato quando abbiamo provato ad installare Google Chrome, perché é rimasto bloccato e quindi siamo dovuti ricorrere all’installazione da riga di comando.

Conclusioni

Che dire, sicuramente abbiamo visto in questa distro un’ottima soluzione desktop: leggera ma con una bella interfaccia, con tutto quel che serve ad un utente base/medio, ovvero con software per navigazione internet, gestire mail, scaricare torrent, ascoltare musica e vedere film, ma mancano ancora tante cose, come dei software più avanzati, che servono agli sviluppatori, come Eclipse, Netbeans, Android Studio, Codeblocks ed ecc. che non sono presenti tranne l’ultimo citato. Ma diamo tempo agli sviluppatori e vediamo cosa diventerà questa distro che, a nostro parere, ha tutte le carte in regola per essere una buona alternativa alle solite distro che si trovano in giro.

E voi? Cosa ne pensate? La proverete? Fatecelo sapere nei commenti e ricordatevi di seguire la nostra pagina Facebook ed il nostro canale Telegram per tutti gli aggiornamenti!

Vi lasciamo qui il sito ufficiale e la wiki ufficiale, in caso ne abbiate bisogno.

Vedi altri articoli correlati
Vedi altro da Amedeo
Vedi altro in Linux

Guarda anche

Recensione Elementary OS 0.4 Loki: ottimo e minimale

Durante le vacanze estive, mi sono messo alla ricerca di una distro particolare e sconosci…